Mamma Giovanna

In questa pagina troverete tutte le esperienze vissute e i consigli di Giovanna, mamma di Leone 2 anni, nonchè mia socia;
eh sì perchè all’inizio essere mamma è una vera avventura e proprio dalle sue avventure mi è venute l’idea di fare il Bimbò e questo sito, visto che Giovanna ormai è un’esperta di eventi, corsi, luoghi per bambini.
Buona lettura Beatrice

Mamme in Zumba. Leggi l’articolo

3 giochi di carte per i pomeriggi di nebbia. Leggi cliccando qui

5 App per farli imparare divertendosi. Leggi cliccando qui 

Bimbi in piscina, mamme in sauna. Leggi cliccando qui

Gli incastri di luglio ovvero dove metto i bambini quando la scuola è finita Leggi qui

Tempo di pidocchi Leggi cliccando qui

Inglese e dintorni Leggi cliccando qui

Buon 2012 Leggi cliccando qui

Paroline e parolone Leggi cliccando qui

Caro Babbo Natale. Leggi cliccando qui

Influenza di famiglia Leggi cliccando qui

Capricci & co Leggi cliccando qui

C’era una volta l’Iphone. Le App più adatte ai Bimbi. Leggi cliccando qui

Mamme in vacanza leggi cliccando qui

La vera vacanza è qui Leggi cliccando qui

Ciuccio Bye Bye leggi cliccando qui

Metti la magia, togli la magia: i cambi di stagione
leggi cliccando qui

Inserimento, anno 2
leggi cliccando qui

Terza conversazione di Mamma Giovanna: le coliche
leggi cliccando qui

Seconda conversazione di Mamma Giovanna: Missione cacca- togliere il pannolino
leggi cliccando qui:

Prima conversazione di Mamma Giovanna:

E’ nato Alessandro!
(prima telefonata: il pediatra)

Ormai sono passati 2 mesi dalla mattina in cui ho ricevuto l’sms che mi annunciava la nascita del bimbo della Cri.
Due mesi in cui mi sono trovata ad essere una mamma “esperta” di bambini piccolini… in realtà ho condiviso con lei la mia esperienza raccontandole tutto ciò che ho passato
Le nostre telefonate iniziavano sempre “gio, prima di parlare d’altro come hai fatto con…??”
Prima telefonata:
C”Gio, il bimbo piange da un po’ come faccio? Forse è caldo, forse ha la febbre…”
G: “ chiama il pediatra”
C: “non ce l’ho…”
G: Aiutooo! – Pensato ma non detto! – “Ok aspetta un po’, poi se strilla come un pazzo o senti che è molto caldo, se non si calma… prendilo e vai al Pronto Soccorso pediatrico, al Sant’Orsola o al Maggiore”…

Quella volta è andata bene. Il bimbo non ha più pianto: si è addormentato ed è finita così… ma
un’informazione tra le più utili che mi sono state passate e che a mia volta condivido è quella di cercare qualche giorno prima di partorire il pediatra di famiglia.
Ci sono liste apposite nelle sedi di quartiere oppure on line*

Certo che le liste sono sempre liste, io ho chiesto consiglio alla mia ostetrica. Se non sapete chi scegliere chiedete ad amici, parenti, ginecologa se hanno informazioni su uno o l’altro medico del vs quartiere.
La pediatra è fondamentale per risolvere ogni dubbio (e sono tanti…) che vengono dopo i primi giorni di vita del bimbo.

*Link utile:
http://www.salute.bologna.it/index.php?p=elencoMedici&tipo=Pediatra%20di%20Libera%20Scelta
Giovanna Fiorentini

Leave a Comment