Concorso fotografico: Bologna Vista da 1 metro e 20 circa

Bologna Vista da 1 metro e 20 circa

1° CONCORSO FOTOGRAFICO per bambini e ragazzi

organizzato da

Bimbò – bambinidavivere.com

REGOLAMENTO

1- TEMA

Richiamando il tema del concorso Da 1 metro e 20 circa…L’occhio dei bambini per le vie di San Vitale, Bimbò – bambini da vivere promuove il CONCORSO FOTOGRAFICO “Da 1 metro e 20” in TUTTA LA CITTA’.

Il concorso vuole  visualizzare i luoghi della città attraverso gli occhi dei bambini, sottolineando la diversa visione e la percezione delle strade e dei luoghi che costituiscono la loro quotidianità, nella giornata tipo dei bambini
2- PARTECIPAZIONE

La partecipazione è gratuita e rivolta a tutti i bambini della città delle scuole elementari.

Il partecipante può inviare 1 opera in formato multimediale (soggetto: la città vista dai bambini e per i bambini) in formato jpg  o tiff a 300dpi (HQ 3072×2304 pixel) oppure 1 opera  in formato stampato. Le stampe dovranno avere le dimensioni di 20×30 cm.

3-CONSEGNE

Le opere dovranno essere inviate via mail a redazione@bambinidavivere.com

o spedite via posta a Distrada Srl Via Nazario Sauro 6, 40121 Bologna

Sul retro della fotografia ( o nella mail se inviati in formato multimediale) dovranno essere indicati il titolo dell’opera e una didascalia

esplicativa dell’opera e il quartiere dove è stata realizzata. Necessari  i dati identificativi del concorrente e  dei genitori (nome, cognome, età, indirizzo, telefono, e-mail.

Se spedite in formato cartaceo andranno inseriti in busta chiusa allegata con la fotografia. Farà fede la data di spedizione.

4- CALENDARIO

Termine consegne: entro il 30 marzo 2011.

Comunicazione risultati: 30 aprile 2011

5- PREMi

Le tre foto selezionate, tra quelle arrivate) saranno pubblicate sul magazine Bimbò-bambinidavivere.com e pubblicate sul sito internet bambinidavivere.com

6- GIURIA

Le foto verranno selezionate dalla redazione, dagli ideatori del concorso e da fotografi professionisti, in base alla loro creatività, attinenza al tema del concorso, qualità tecnica ed estetica.

Beatrice Di Pisa, direttore Bolognadavivere

Emilia Milazzo; grafica

Giovanna Fiorentini, Bolognadavivere

Laura Frasca, fotografa

La decisione della giuria è insindacabile e inappellabile.

7- Garanzie e Liberatoria

Al momento della consegna i partecipanti garantiscono di avere ottenuto il rilascio delle adeguate liberatorie dalle persone ritratte nelle fotografie presentate (di seguito allegato il modello).
Con l’invio o la consegna i partecipanti garantisconoche le fotografie inviate sono originali e che non sono state precedentemente pubblicate e che ne detengono pienamente i diritti di uso e utilizzo. Nessun compenso è dovuto da parte degli organizzatori agli autori per gli utilizzi dei suddetti prodotti.

Distrada si riverva il diritto di pubblicare  a titolo gratuito le foto ricevute ( anche quelle che non sono arrivate tra le prime 3) e di raccolgierle in una mostra o in un volume con la possibilità di venderlo per finanziare attività di beneficienza legate ai bambini e all’educazione, citando nome dell’autore e informandolo preventivamente.

Il materiale ricevuto non viene restituito.

Si ringraziail quartiere San Vitale di Bologna e i genitori della Scuola Zamboni ideatori e promotori dell’iniziativa partita con il quartiere.

Leave a Comment